spinner

Il Circolo Veneto

Chiamaci ora +39 366 5485532

L'assemblea annuale dei soci de Il Circolo Veneto è convocata per il prossimo venerdì 8 aprile 2011, alle ore 20.30 presso il Novotel di Mestre, via Ceccherini 21, uscita "Castellana" dalla tangenziale di Mestre, con il seguente ordine del giorno: -       resoconto delle attività dell'associazione; -       approvazione conto consuntivo anno 2010; -       nuove iniziative e attività della Scuola di Formazione Politica; -       proposte enti cui devolvere i ricavi dello spettacolo annuale di beneficenza; -       istituzione di un Albo degli Amici del Circolo; -       varie ed eventuali. In considerazione dell'importanza degli argomenti posti nell'ordine del giorno si prega di essere presenti o di delegare altro socio. In attesa di incontrarVi personalmente

Il sottosegretario al Ministero dell’Interno, on. Nitto Francesco Palma, sarà ospite del Circolo Veneto il prossimo venerdì 1 aprile per parlare delle nuove iniziative di riforma costituzionale e del rapporto tra magistratura e politica: un tema complesso riguardo al quale l’on. Palma porterà la sua diretta testimonianza, essendo stato magistrato e poi, dal 2001, parlamentare, con importanti incarichi in materia di giustizia. L’appuntamento è alle ore 20.00, presso il Novotel di Mestre (via Ceccherini 21, uscita Castellana dalla tangenziale di Mestre). Introdurrà l’argomento il prof. Nino Olivetti Rason dell’Università di Padova e coordinatore scientifico della Scuola di Formazione de Il

È raro di questi tempi essere scossi da qualcuno che parli dritto alla coscienza con domande tanto grandi quanto scomode, proprio come lo sono le domande esistenziali: questo qualcuno è Magdi Cristiano Allam, oggi europarlamentare di “Io Amo l’Italia”, giornalista e scrittore, uno che si interroga sulla realtà in tutti i suoi aspetti e ci invita a fare lo stesso, risvegliandoci da un torpore intellettuale ammantato di politically correct.

Intervenuto venerdì 18 marzo alla Scuola di Formazione de Il Circolo Veneto per parlare di comunità internazionale, Magdi Allam ha scolpito ben chiare le domande che i cittadini europei e i loro Stati sono chiamati più che mai a porsi, per capire in quale direzione andare e quale ruolo ritagliarsi nel teatro mondiale: “io chi sono e in cosa credo irrinunciabilmente?”. Abbiamo ancora dei valori per difendere i quali non siamo disposti a scendere a compromessi, pena il perdere se stessi, la propria identità?

Magdi Cristiano Allam, europarlamentare e presidente di “Io amo l’Italia” interverrà il prossimo venerdì 18 marzo alla Scuola di Formazione Politica de Il Circolo Veneto: l’incontro, con inizio alle ore 20.00, si terrà al Novotel di Mestre (uscita Castellana dalla tangenziale di Mestre). Il noto giornalista e scrittore parlerà di “Costituzione e comunità internazionale”, con riferimento alla difficile situazione del Nord-Africa, ai migranti, al ruolo dell’Italia e dell’Unione Europea. Si soffermerà inoltre sull'analisi dei principi non negoziabili (Verità e Libertà, Fede e Ragione, Valori e Regole), fondanti la nostra civiltà, dei quali tratta nel suo ultimo libro “Europa Cristiana Libera”. Coordinerà il dibattito l’on. Cesare Campa, presidente

Lo scorso venerdì 4 marzo all’incontro organizzato da Il Circolo Veneto presso il Novotel di Mestre si è parlato di Impresa e lavoro nella Costituzione. Puntuale e dettagliato l’intervento dell’on. Giuliano Cazzola - vicepresidente della Commissione lavoro della Camera dei Deputati – che si è soffermato sui principi generali (artt. 1,3,4) e in particolare sulla disamina degli artt. 35-47, approfondendo i concetti di impresa e lavoro dipendente, sindacato e impresa economica privata: riguardo al tema del lavoro ha giudicato molto buona la nostra Costituzione, ma perfettibile in alcune dicotomie interne a certi articoli del titolo III Prima Parte (Rapporti Economici), in alcuni commi che sono rimasti inattuati, mai tradotti in leggi ordinarie. Vigorosa e didatticamente appassionata l’analisi degli stessi articoli da parte del prof. Adalberto Perulli

Venerdì 4 marzo 2011 alla Scuola di Formazione Politica de Il Circolo Veneto, il prof. Adalberto Perulli (docente di Diritto del Lavoro, università Ca’ Foscari di Venezia) e l’on. Giuliano Cazzola (vicepresidente della Commissione Lavoro della Camera) parleranno di “Impresa e lavoro nella Costituzione”, approfondendo il tema del diritto al lavoro, della libertà d’impresa e della libera concorrenza. Nella Carta costituzionale del 1948 si è riservato un posto d’onore all’argomento Lavoro, perché fattore essenziale di sviluppo economico, sociale e civile del Paese: oggi ci si interroga sulla necessità di rivedere alcuni articoli della Costituzione per armonizzarli con i valori sanciti