spinner

Il Circolo Veneto

Chiamaci ora +39 366 5485532

Europa, Sussidiarietà e Federalismo al Circolo Veneto

 

Dopo la pausa pasquale riprendono i convegni del Circolo Veneto all’interno della Scuola di Formazione Politica 2013/2014. Il prossimo sarà venerdì 9 Maggio alle 20.00 al Novotel (tangenziale uscita Castellana) e avrà come tema la sussidiarietà ed il federalismo all’interno dell’Europa.

Quando si parla di principio di sussidiarietà, si intende “quel criterio in base al quale un tipo di azione (o una specifica azione) spetta prioritariamente ad un determinato soggetto di livello inferiore rispetto ad un altro e può” (deve) “essere svolto in tutto o in parte da un altro soggetto, al posto o ad integrazione del primo, se e solo se il risultato di tale sostituzione è migliore (o si prevede migliore) di quello che si avrebbe o si è avuto senza tale sostituzione”. Questo criterio, in base a quanto anticipato, risponde, nel corso della teoria politica contemporanea al tentativo di molteplice matrice (socialista-liberale, personalista e cattolica) di promuovere il valore della centralità della persona umana o a quello liberale-liberista di promuovere la libertà dell’individuo nell’ambito dell’ordinamento sociale e politico.

Con Stato federale si intende quell’organizzazione politica in cui “le funzioni di governo sono divise in modo tale che la relazione tra il corpo legislativo la cui autorità si esercita su tutto il territorio e i corpi legislativi la cui autorità si esercita su parti di territorio non è una relazione tra superiore e inferiore, bensì una relazione tra partner coordinati nel processo di governo. In un governo federale vi è una divisione delle funzioni di governo tra un’autorità, generalmente chiamata governo federale, che ha il potere di regolare certe questioni per l’intero territorio, e una serie di autorità, generalmente chiamate governi degli Stati, che hanno il potere di regolare certe altre questioni per ciascuna delle parti che costituiscono il territorio.

Detto cosa si intende per questi due principi la domanda ai quali i relatori cercheranno di rispondere non potrà che vertere sulle prossime elezioni europee, su come questi principi verranno seguiti dalle forze politiche in gioco e come sono stati perseguiti in questi anni.

I relatori d’eccezione sono il prof. Luca Antonini, ordinario di Diritto Costituzionale dell’Università di Padova e grande esperto di federalismo fiscale, ed il consigliere regionale Carlo Alberto Tesserin. Coordina come di consueto il presidente del Circolo Veneto On. Cesare Campa.