Sito in aggiornamento

Grazie a tutti e arrivederci a ottobre

Cari amici,

si è concluso un altro anno di lavoro intenso per il Circolo Veneto e per la nostra Scuola di formazione all’impegno sociale e politico.

Un anno, ovviamente, segnato dalla lunga campagna elettorale che ha portato alle elezioni politiche, seguite, com’è noto, dal lungo stallo prima della costituzione del nuovo governo.

Un anno in cui abbiamo provato – se ci siamo riusciti lo potrà dire ciascuno di Voi – ad offrire alcune chiavi di lettura e alcune riflessioni sulla realtà locale e, allo stesso tempo, sulla nostra dimensione nazionale: fedeli, come sempre, all’intento di creare consapevolezza rispetto all’attualità e ai dibattiti che ne accompagnano l’evoluzione.

Cittadinanza attiva vuol dire partecipazione e preparazione.

L’abbiamo fatto, al solito, con il contributo di autorevoli osservatori e pensatori che di volta in volta, nei nostri incontri mensili, hanno potuto offrirci i loro contributi per i rispettivi ambiti di competenza.

A loro va il mio, il nostro grazie riconoscente.

Con “Ripartiamo dalle persone” abbiamo di fatto chiuso il cerchio del ragionamento avviato due anni fa con “Ripartiamo dal territorio”: un’esperienza non chiusa che ora si apre al futuro.

E’ già tempo di guardare avanti: all’anno che verrà, che porterà il rinnovo delle cariche e nuove occasioni d’incontro, confronto e approfondimento che vorremmo dedicare in particolare, ma non soltanto, all’Europa, ai problemi sul tavolo, alle sfide aperte, a prospettive ancora incerte eppure ineludibili. Ma avremo modo di parlarne.

Questo è il momento dei saluti: del ringraziamento a tutti Voi per esserci sempre stati, numerosi, attenti e partecipi, nello spirito del Circolo Veneto che è la casa dei suoi 300 soci, un numero che ci rende orgogliosi e che ci permette di affermare ancora una volta che qualcosa di buono lo stiamo facendo.

Buone vacanze e arrivederci ad ottobre!

On. Cesare Campa

Presidente