spinner

Il Circolo Veneto

Chiamaci ora +39 366 5485532

Un confronto sulle libertà dell’uomo, dalla libertà di stampa e di espressione, alla libertà di culto. E’ stato questo il tema affrontato lo scorso 7 gennaio alla quarta lezione della SFP che ha avuto come relatori l’on. Renato Farina, deputato al Parlamento ed ex giornalista, e lo scrittore e giornalista de “Il Gazzettino” Maurizio Cerruti. Dopo la presentazione del Presidente del Circolo Veneto, on. Cesare Campa, è seguita la spiegazione del coordinatore del Gruppo Giovani Alvise Canniello sulle modalità di iscrizione all'area riservata del sito www.ilcircoloveneto.it (le slides con l’illustrazione della procedura sono scaricabili dal link sottostante). “I diritti di cui parliamo stasera – ha iniziato così la lezione il giornalista, esperto di economia, Maurizio Cerruti – sono contenuti negli articoli 21 e 15 della Costituzione ma sono diritti ‘antichi’ già presenti nella ‘Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino’ francese e nella ‘Dichiarazione Americana dei Diritti e dei Doveri dell'Uomo’.

E' disponibile presso la Segreteria della Scuola di Formazione Politica e qui di seguito il modulo per iscriversi alla Scuola di Formazione Politica anno 2010-2011, partita lo scorso 19 novembre con gran affluenza di uditori. Il programma prevede un approfondimento su tematiche di attualità e in particolare sugli articoli e le proposte di modifica alla Carta costituzionale della Repubblica italiana.

Il corso completo avrà la durata di otto mesi, il primo e il terzo venerdì di ogni mese, fino al 17 giugno 2011.

Si allega di seguito, in attesa che tutti i partecipanti alla SFP ultimino l'iscrizione all'area riservata, la relazione del prof. Giancarlo Rampi intitolata "Spunti per uno schema di conversazione - LA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA DEL 27 DICEMBRE 1947", lo schema della lezione predisposta dallo stesso professore, gli appunti presi da una partecipante alla lezione e la trascrizione integrale della stessa. Rampi Giancarlo - Costituzione Italiana - 19.11.2010 relazione Rampi Giancarlo - Costituzione Repubblica - schema APPUNTI DELLA LEZIONE DEL PROF. Rampi del 19.11.2010[1]  

E' in programma venerdì 17 dicembre alle ore 20 al Novotel di Mestre la terza lezione della SFP tenuta dal prof. Paolo Piva del Dipartimento Studi Internazionali dell’Università di Padova e intitolata “L’Italia e l’Unione europea: dal Trattato di Roma al Trattato di Lisbona”. Introduce l'on. Cesare Campa. Dalle ore 19 alle 20, prima dell'inizio della lezione del prof. Piva, il prof. Nino Olivetti Rason terrà un seminario di approfondimento sul tema delle fonti del diritto nell’ordinamento italiano, per continuare e approfondire la complessa tematica iniziata in occasione della seconda lezione del 3 dicembre scorso e che ha generato domande tra gli iscritti

Secondo giorno lo scorso 3 dicembre al Novotel di Mestre, per la Scuola di Formazione Politica con nuovi iscritti e alcuni uditori che hanno rafforzato le presenze del primo incontro. Aprendo la serata il presidente de “Il Circolo Veneto”, on. Cesare Campa, ha ricordato le modalità di iscrizione alla Scuola e ha presentato gli ospiti: il prof. Nino Olivetti Rason che ha parlato sul tema “Le fonti del diritto nell’ordinamento italiano” e il Consigliere regionale Carlo Alberto Tesserin che ha parlato del rapporto tra Stato e Regioni. Il professor Olivetti Rason ha spiegato che le fonti si dividono in due tipi, fonti-atto e fonti-fatto. Poi si è soffermato sulle prime, in quanto le seconde sono costituite principalmente dalla consuetudine, e ha citato le seguenti fonti: la Costituzione, già illustrata dettagliatamente dal prof. Giancarlo Rampi durante la lezione inaugurale della SFP, le leggi di revisione costituzionale, le altre leggi costituzionali e gli Statuti delle regioni ad autonomia speciale. Le fonti pariordinate alla legge sono, invece, i decreti di attuazione degli Statuti delle Regioni ad autonomia

Seconda lezione della Scuola di Formazione Politica, venerdì 3 dicembre alle ore 20 al Novotel di Mestre. Dopo l'inaugurazione del III anno della Scuola dello scorso 19 novembre che ha registrato il tutto esaurito con la lezione del prof. Giancarlo Rampi, continua la riflessione sulla nostra Costituzione Italiana. Introduce l'on Cesare Campa, presidente de "Il Circolo Veneto". La lezione dal titolo "Il sistema delle fonti del diritto nell’ordinamento italiano" sarà tenuta dal prof. Nino Olivetti Rason, già Direttore del Dipartimento dell’Istituto di Diritto Comparato, vice-preside della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Padova e autore d'una vasta letteratura sui temi

19 novembre 2010: partenza della Scuola di Formazione Politica con il tutto esaurito nella sala conferenze del Novotel di Mestre. La lezione inaugurale è stata tenuta dal prof. Giancarlo Rampi, il cui compito è stato quello di illustrare le origini della Costituzione Italiana e far comprendere il contesto entro cui è nata. L'on. Campa ha invitato i presenti a formalizzare l'iscrizione alla Scuola e ha passato la parola al prof. Bruno

Riunione operativa a Mirano in Villa Errera per parlare della valenza della Scuola di Formazione Politica e dei temi da sviluppare nel prossimo incontro. La serata è stata saluta dal coordinatore PDL di Mirano Alberto Scantamburlo che ha passato la parola al Sindaco Roberto Cappelletto, il quale ha citato una massima socratica: "Più uno sa e meno gli sembra di sapere; la Scuola dovrebbe servire a questo, a generare dubbi, domande, a stimolare curiosità". Ha preso poi la parola il Presidente del Circolo Veneto on. Cesare Campa che ha collegato le parole del Sindaco al simbolo dell'associazione, una spirale che significa

    Si chiude il 10 novembre il ciclo di presentazioni organizzate in Provincia per illustrare e lanciare la III edizione della Scuola di Formazione Politica, giunta al terzo anno. All'incontro presso Villa Errera, via Bastia Fuori 58, a Mirano partecipa l'on. Cesare Campa per illustrare anche le altre proposte culturali del Circolo Veneto e il coordinatore del gruppo Giovani del PDL Alvise Canniello.